Mieli d'Italia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
HOME API AGRICOLTURA AMBIENTE Notizie - Api e pesticidi Ennesima conferma, anche da EFSA, i neonicotinoidi: insostenibili

Ennesima conferma, anche da EFSA, i neonicotinoidi: insostenibili

email Stampa PDF
aggiornato 9 settembre 2015

2015.09.01 Efsa okLa nuova analisi scientifica dell’EFSA - l’Autorità europea per la sicurezza alimentare - conferma che anche irrorati gli insetticidi neonicotinoidi sono micidiali per le api.
Per i casi in cui non è stato possibile portare a termine la valutazione, sono stati individuati o comunque non esclusi rischi elevati. In altri casi la valutazione del rischio non ha potuto essere portata a termine a causa di lacune nei dati.
Le nuove conclusioni confermano quelle raggiunte dall'Efsa nel 2013, sull’uso degli insetticidi sistemici per la concia delle sementi. La Commissione Europea, dopo aver imposto limitazioni all'uso di neonicotinoidi come concianti nel 2013, ha chiesto valutazioni relative a tutti gli altri usi.
Intanto si continua a far spandere irresponsabilmente gli insetticidi killer d’api sui cereali e su molte altre colture di campo (come i girasoli, il mais, gli olivi ecc…), dopo la fioritura su tutte le colture da frutto e nelle vigne, nelle serre, sulle colture da seme, nell’irrigazione delle orticole (come pomodoro, melone, anguria, frutti di bosco ecc…) e per endoterapia negli alberi (come tigli, aceri ecc…) .
W l’odierna agricoltura “sostenibile” d’Italia, che imperterrita fa strage di api, insetti utili e della vita dei campi.

Vedi anche: The Guardian - Le Monde - Oggiscienza - Il Fatto Alimentare

 


logoriftec1