Got 0 bytes response, method=default Response decode error  Contributi e notizie sull’interazione dei pesticidi con api e insetti impollinatori.
 

Mieli d'Italia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
HOME API AGRICOLTURA AMBIENTE Notizie - Api e pesticidi
Contributi e notizie sull’interazione dei pesticidi con api e insetti impollinatori.

Canada: dai neonicotinoidi la più grande minaccia alla biodiversità

email Stampa PDF
30 maggio 2014

20140530 canadaLa scienziata Christy Morrissey dell'Università di Saskatchewan ha denunciato gli effetti da contaminazione da neonicotinoidi delle zone umide e praterie del Canada.

L'utilizzo crescente negli ultimi anni, e su sempre più colture, di neonicotinoidi nel Canada occidentale sta avendo effetti nelle zone umide del paese, con un possibile e devastante "effetto domino" su insetti e uccelli.

Guarda il servizio giornalistico canadese con l'intervista a Christy Morrissey (in inglese)

 

Non solo in Italia! Primavera 2014, nuove morie d'api, anche in Slovenia!

email Stampa PDF
28 maggio 2014

20140528 moria sloveniaIn Slovenia, già nel 2011, a causa del neonicotinoide clothianidina si sono verificate estese morie d'alveari. Il governo decise l'immediato stop ai neonicotinoidi.

Nuovamente a inizio stagione, nel mese di aprile 2014 gli apicoltori sloveni si sono trovati a constatare enormi perdite di colonie di api. La moria ha colpito in particolare il 21 aprile la zona di Renkovci e Moravske Toplice, nella regione della Pomurje, area con vaste aree a coltivazione intensiva di colza.

 

Api in azione per salvare gli umani

email Stampa PDF
5 maggio 2014

20140505 salviamo le apiProseguono le iniziative di sensibilizzazione e di informazione dell'associazione ambientalista Greenpeace per lo stop ai pesticidi killer d'api, nell'ambito della campagna "Salviamo le api".

Guarda il nuovo video della campagna, in cui sono le api che si mobilitano per salvare noi umani.

Firma la petizione di Greenpeace

 

Twitter di Erri De Luca

email Stampa PDF
19 aprile 2014

20140419 erri de luca"I pesticidi dimezzano gli alveari. Senza le api si spezza la catena alimentare. Il miele non è un dolce,ma l'analisi del sangue della terra"

Erri De Luca su Twitter @Erriders, il 5 aprile 2014

 

Canada, Sindacato Agricolo NFU:"Stop ai neonicotinoidi!"

email Stampa PDF
31 maggio 2014

20140531 nfu canadaIl 1 maggio 2014, la National Farmers Union (NFU) ha proposto alla Commissione permanente per l'agricoltura del Senato canadese, a Ottawa, la moratoria di cinque anni dell'uso di insetticidi sistemici per 5 anni per tutte le colture.

"E da poco più di un decennio che si usano in modo crescente queste molecole con conseguente gran danno ad api, impollinatori selvatici ed ecosistemi naturali", ha dichiarato Ann Slater, Vice-Presidente di NFU.

 

Cortometraggio Greenpeace: la nuova generazione di api

email Stampa PDF
9 maggio 2014

20140509 robotbeeAttraverso la realizzazione di questo cortometraggio l'associazione ambientalista Greenpeace dipinge un futuro ormai prossimo dove, l'uso di pesticidi e di sostanze chimiche ha sterminato gli impollinatori. "Robobees", questo il titolo del corto, rappresenta l'ipotetica disperata risposta delle multinazionali dell'agrochimiche alla scomparsa (per mano loro) delle api: realizzare api artificiali per impollinare le colture dalle quali dipende la produzione alimentare mondiale.

 

Parere scientifico su EPILOBEE, lo studio veterinario Ue sulla salute delle api

email Stampa PDF
22 aprile 2014 inglese 18x12

20140422 epilobeeIntervista di JOL Press a Gérard Arnold, direttore di ricerca del CNRS francese, specializzato in biologia delle api, sui risultati dello studio - EPILOBEE (PDF)  - realizzato per la prima volta in Europa, in diciassette paesi della Ue, per monitorare la mortalità degli alveari, dall’autunno 2012 all’estate 2013. 

 

Greenpeace: polline contaminato da cocktail di pesticidi

email Stampa PDF
18 aprile 2014 inglese 18x12

20140418 greenpeaceOltre due terzi del polline raccolto dalle api nei campi europei e portato ai loro alveari è contaminato da un cocktail di pesticidi tossici. Questo è il risultato allarmante di un nuovo studio di Greenpeace International, pubblicato  nell’ambito della campagna europea per salvare le api e proteggere l'agricoltura. Le sostanze chimiche rilevate nei pollini comprendono insetticidi, acaricidi, fungicidi ed erbicidi.

 


Pagina 7 di 46


logoriftec1