Mieli d'Italia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
HOME API AGRICOLTURA AMBIENTE Notizie - Api e pesticidi
Contributi e notizie sull’interazione dei pesticidi con api e insetti impollinatori.

Bayer: che faccia tosta! Senza vergogna?

email Stampa PDF
16 aprile 2014 inglese 18x12

20140408 bayer deOriginale "campagna di monitoraggio" lanciata da Bayer in Germania.

Le riviste apistiche tedesche pubblicano un inserto della Bayer, con l'annuncio di un forte premio all'apicoltore che comunicando il numero di colonie prima dell'inverno, dopo l'inverno e quindi in stagione risulterà aver subito meno perdite di api. Bayer promette ai "super apicoltori" o "con minori perdite di colonie" premi di ben 5.000– 3.000 e di 1.000 euro!

"Intelligente" operazione di marketing per dimostrare che non ci sono problematiche di moria d'api?

 

Gli apicoltori belgi: Stop al Roundup irrorato in fioritura!

email Stampa PDF
11 aprile 2014

20140401 colzaProteste in tutto il paese di apicoltori e cittadini per l'irresponsabile irrorazione della colza in piena fioritura.

La denuncia anche a livello parlamentare.

Le dichiarazioni del governo non rassicurano, sostengono che essendo erbicida non fa male alle api, ed evidenziano la totale debolezza nel regolamentare l'uso della chimica nelle campagne.

Leggi l'interrogazione del deputato LINARD al Ministro dell'Agricoltura DI ANTONIO (in francese).

 

La Commissione Ue rassicura Bee Life EBC sulla nuova molecola Cyantraniliprole

email Stampa PDF
4 aprile 2014

ebcBee Life - EBC, il Coordinamento Apistico Europeo, nel dicembre 2013, aveva segnalato alle autorità europee la notevole e inaccettabile tossicità per la api del Cyantraniliprole, una nuova sostanza attiva, proposta da Syngenta e Du Pont, in corso di valutazione nella procedura di autorizzazione dell'Ue. La presa di posizione degli apicoltori d’Europa evidenziava le lacune di dati e l’insufficienza delle prove sulle api svolte nella domanda di autorizzazione.

La Commissione ha risposto che il processo di autorizzazione è in corso e che la Commissione deciderà se consentirne l’autorizzazione se garantisce i più elevati standard della nuova normativa pesticidi, a partire dai criteri di protezione delle api, documentati dall’analisi dei fattori di rischio per la loro salute.

 

Coldiretti/Api/Apicoltori: nuova, unitaria puntualizzazione degli apicoltori

email Stampa PDF
28 marzo 2014

20140327 emrTutte le associazioni apistiche dell'Emilia Romagna - Associazione Provinciale Apicoltori Piacentini, Associazione Apicoltori Reggio Parma, Associazione Apicoltori Felsinei, Associazione Romagnola Apicoltori, Associazione Forlivese Apicoltori - hanno ritenuto indispensabile rispondere alla Coldiretti che:  sulla "moria delle api", contrariamente a quanto sostenuto dalla Confederazione, si stia finalmente seguendo un approccio scientifico, dopo una fase iniziale dove si attribuiva la responsabilità a generiche ed aleatorie cause multifattoriali e sistemi di concause.

Scarica la lettera alla Coldiretti

 

Sospesi i neonicotinoidi in Europa! E...Tiacloprid e... Acetamiprid?

email Stampa PDF
14 aprile 2014

20140401 call to actionNel 2014, s'è avviato il processo di rivalutazione europeo di Tiacloprid e Acetamiprid. La valutazione sarà effettuata con i nuovi metodi di valutazione che: includono test di tossicità cronica, effetti subletali e prove di campo. Questo processo di rivalutazione richiede normalmente due anni, la conclusione della valutazione non avverrà, quindi, probabilmente prima del 2016/2017.

Bee Life - EBC ha sottolineato alle autorità europee le crescenti autorizzazioni da Parte dei Paesi membri di preparati contenenti questi principi attivi, con conseguente incremento di esposizione e contaminazione di api e impollinatori. Così come conseguenze da neonicotinoidi si evidenziano sempre più per la salute umana, per esempio gli effetti dell'Acetamiprid individuati sul cervello umano.

 

Bee Life - EBC e la rivalutazione EFSA della molecola Metalaxil

email Stampa PDF
9 aprile 2014

ebcIl Metalaxil- M è un fungicida sinergizzante, utilizzato sovente in miscela con vari insetticidi. Il Cruiser ® per esempio, di Syngenta, contiene: Thiamethoxam + Thiram + Fludioxonil + Metalaxil-M.

Bee Life - EBC ha partecipato alla consultazione pubblica dell'EFSA per la nuova autorizzazione del Metalaxil-M (rivalutazione necessaria ogni 10 anni). Di seguito le principali osservazioni, sollecitazioni e proposte di Bee Life alle autorità europee.

 

Nuovi studi sugli effetti dei neonicotinoidi

email Stampa PDF

9 dicembre 2014

No comment!

  1. Dosi subletali del pesticida neonicotinoide sono sinergiche con i patogeni e riducono il ciclo vitale delle api.
  2. I neonicotinoidi interferiscono con  gli specifici comportamenti d’ orientamento e volo delle api
  3. Le api esposte a N. ceranae, da solo o in combinazione con l'insetticida, mostrano una forte alterazione dell’immunità dell’intestino medio. Un crescente impatto dell’esposizione sui profili di espressione genica con il tempo è stato identificato, suggerendo l'assenza di recupero dallo stress, che potrebbe comportare  l'elevata mortalità osservata.
  4. In colonie di Bombus Impatiens l'esposizione cronica a imidacloprid e clothianidin riduce la sopravvivenza  delle api regine, interferisce con la ricerca del cibo, e nella memorizzazione delle fonti di nettare
  5. Gravi effetti da neonicotinoidi su insetti non bersaglio, e a concentrazioni molto basse; nella mosca  Drosophila con: tossicità a V (non lineare: maggiore è la dose, la mortalità più alta), diminuzione della fertilità e di accoppiamento.
 

Confronto Coldiretti/Apicoltori: 2° round

email Stampa PDF
29 gennaio 2014

aspromieleCon una nuova lettera aperta, l'associazione apistica del Piemonte, Aspromiele, aderente a Unaapi, risponde alla comunicazione di Coldiretti e all'insinuazione per cui: "...con specifico riferimento agli aspetti sanitari che costituiscono al momento la causa principale del Colony Collapse Disorder. Purtroppo all'apicoltore manca la possibilità di accedere ad una quantità di informazioni scientifiche che, invece, sono disponibili presso i centri di ricerca e sono essenziali per inquadrare esattamente il problema."

 


Pagina 8 di 46


logoriftec1