Mieli d'Italia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
HOME APICOLTURA E ISTITUZIONI Notizie - Istituzioni e apicoltura
Contributi e notizie su atti o decisioni istituzionali inerenti l’apicoltura.

Risoluzione del Parlamento Europeo

email Stampa PDF
22 novembre 2008

Il Parlamento europeo vota una risoluzione per la difesa dell'apicoltura ed esprime tutta la preoccupazione per la difficile crisi in cui versa questo indispensabile settore agricolo

Risoluzione Parlamento europeo

 

Unaapi: serve una banca dati nazionale

email Stampa PDF
18 maggio 2008

Proposta U.N.A.API. per la costruzione e adozione di una banca dati nazionale (BDN) degli allevamenti apistici italiani.
L’opportunità di attivare strumenti di ben altra efficacia per conoscere e monitorare lo stato degli allevamenti apistici nazionali è incontestabile.
Con l’augurio che i Responsabili della Sanità Animale in collaborazione con il Mipaaf si attivino in tal senso riteniamo possa essere d’utilità aprire un dibattito sui criteri cui riferirsi.

Proposta U.N.A.API. per la costruzione e adozione di una banca dati nazionale (BDN) degli allevamenti apistici italiani. (pdf 54 kb)

 

La pappa reale e' un prodotto agricolo

email Stampa PDF
24 novembre 2007

Il governo riconosce , finalmente, la pappa reale quale prodotto agricolo.

Su richiesta del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali il Ministero dell ' Economia e delle Finanze ha riconosciuto che tutti i prodotti della filiera miele fanno parte della categoria dei prodotti agricoli. Il Ministero dell ' Economia e delle Finanze ha infatti emanato un apposito Decreto il 26 ottobre, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale del 13 novembre, "INDIVIDUAZIONE DEI BENI CHE POSSONO FORMARE OGGETTO DELLE ATTIVITA' AGRICOLE CONNESSE, DI CUI ALL'ARTICOLO 32 DEL TESTO UNICO DELLE IMPOSTE SUI REDDITI".

 

 

Miele di bosco: il Ministero dice si'

email Stampa PDF
21 luglio 2007

ll Mipaaf riconosce, finalmente la dizione “Miele di bosco”

A seguito delle reiterate azioni e iniziative di U.N.A.API. e dell’intera filiera del miele italiana si è, finalmente giunti al riconoscimento e alla accettazione di una dizione radicata ed equivalente per i consumatori a miele di melata.
In allegato la circolare concernente il miele di bosco appena pubblicata in G.U. - che ne liberalizza l'uso in luogo della dizione "miele di melata" riprendendo completamente le argomentazioni della lettera dell'UNAAPI del 22 aprile 2005.

CIRCOLARE 12 LUGLIO 2007, N. 3 (GU n. 167 del 20-7-2007)
Applicazione del decreto legislativo 21 maggio 2004, n. 179, concernente produzione e commercializzazione del miele - Miele di bosco. (pdf 28 kb)

 

Cio' che il Ministro Tremonti, forse, non sa

email Stampa PDF
28 maggio 2008

Il Ministro Tremonti ha avuto modo di rilasciare recentemente e con gran enfasi le seguenti dichiarazioni:

“…stiamo parlando di trasferimenti che sono stati ipotizzati Palazzo su Palazzo e cioè a dire dal bilancio dello Stato a Enti o strutture beneficiarie”…
“…il tipico, devo dire, scandaloso provvedimento elettorale; e una parte, diciamo quasi elettorale, una coda della Finanziaria 2008. Vuole alcuni esempi? Gliene faccio uno per tutti come ap… apico…apicoltura! Lei sa che le api sono oggetto di molte nobili racconti di… di politica, ebbene sull’apicoltura c’è un fondo di… c’era un fondo, di 2 milioni di euro, 4 miliardi di vecchie lire. Le api sono molto importanti ma il fondo in se è oggettivamente insufficiente. Dalla insufficienza del fondo, rispetto alla magnitudine, dalla grandezza del problema delle api lei capisce che non si tratta di un intervento serio a favore delle api ma di un intervento poco serio a favore di qualcuno che usava le api per farci spesa pubblica personale. Sono tutte voci di questo tipo”.

 

Proposta Unaapi per l'apicoltura bio

email Stampa PDF
20 febbraio 2008

L’Unaapi avanza una propria proposta a livello nazionale e comunitario per l’attuazione del regolamento 834 approvato nel 2007 sull’agricoltura biologica in ambito apistico.

Le formulazioni proposte da U.N.A.API. hanno trovato ampia attenzione e interesse proprio perchè più coerenti con quanto prescrive lo stesso regolamento e poiché sono aderenti alla realtà produttiva apistica.

Testo proposto da Unaapi (pdf 40 kb)

 

Lavorazione del miele: e' un'attivita' agricola

email Stampa PDF
23 agosto 2007

Il 21 agosto 2007 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del Ministero dell'economia e delle finanze che aggiorna l’elenco dei beni che possono essere oggetto delle attività agricole connesse di cui all'articolo 32 del testo unico delle imposte sui redditi.
Si tratta cioè dell’elencazione dei beni prodotti e delle relative attività agricole i cui redditi,...

 

Associazioni apistiche: anche l'Umbria ha determinato i requisiti minimi

email Stampa PDF
9 giugno 2007

Anche la Regione Umbria con la Deliberazione della Giunta regionale n. 301 ha determinato i requisiti minimi per l’identificazione delle associazioni apistiche per l’attuazione del reg 797/04.
Nell'allegato 5 si dice infatti:

Criteri di rappresentatività delle forme associate operanti in Umbria in materia di apicoltura in attuazione del Decreto del Ministero delle politiche agricole e forestali del 23 gennaio 2006. Attuazione dei regolamenti comunitari sul miglioramento della produzione e commercializzazione dei prodotti dell’apicoltura.

 


Pagina 6 di 8