Mieli d'Italia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
HOME NORME E REGOLAMENTI Unitarie e rinnovate le proposte per far funzionare l'Anagrafe apistica

Unitarie e rinnovate le proposte per far funzionare l'Anagrafe apistica

email Stampa PDF
14 marzo 2016

anagrafe Aapi, Aiaar, Conapi e Unaapi, a fronte delle varie presenti criticità, hanno rinnovato e aggiornato alcune proposte per il miglioramento della BDA (leggi la lettera inviata alle istituzioni).

Poche ma indispensabili le modifiche proposte al Ministero della Salute per rendere praticabile e funzionale l’anagrafe apistica:

1. Eliminare l’inutile "validazione” da parte ASL dei dati di apiario inseriti dall'apicoltore.

 2. Ai fini della tracciabilità delle vendite di materile vivo, indicare in anagrafe la sola azienda destinataria  e garantire la privacy dei dati aziendali del cliente (in particolare il posizionamento degli apiari).

3. Semplificare le procedure di certificazione sanitaria, in analgia ai meccanismi utilizzati in altri comparti zootecnici, che presentano ben altri rischi per la salute umana e animale. Limitare quindi la  certificazione agli spostamenti dei soli apiari presenti nelle aree sottoposte a provvedimenti specifici e/o restrittivi (vedi ad es.: A.Tumida o focolai attivi di pesti). 

Solo con un sollecito miglioramento delle attuali procedure si potrà realizzare un importante salto di qualità.

Ancora più importante è il superamento della disomogeneità e spesso contraddittorietà presente nella  contemporanea attuazione della BDA nazionale  e dell'applicazione degli adempimenti obbligatori, previsti dalle stratificate normative regionali.

E' fortemente necessario quindi che le Regioni attivino procedure di /aggiornamento delle proprie disposizioni, adeguandole alle funzionalità e semplificazioni offerte dalla BDA. Questo processo naturalemnte dipende anche dalla capacità d'iniziativa e proposta del tessuto associativo apistico territoriale . 

Leggi anche le prese di posizione precedentemente pubblicate su Mieliditalia.it: