Mieli d'Italia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
HOME SALA STAMPA Apicoltura e media
Notizie e informazioni pubblicate dai media su api e apicoltura.

The Guardian: le Corporation dei pesticidi devono essere chiamate a rispondere dell'avvelenamento delle api

email Stampa PDF
ultimo aggiornamento  21 gennaio 2011inglese_18x12 spagnola_18x12

due giornali di the guardian, uno vecchio e uno nuovoIl Blog ambientale del noto quotidiano inglese ha pubblicato il 2 dicembre un articolo di Alison Benjamin sulle sessioni del processo pubblico in India alle multinazionali dell'agrochimica...

 

Trasmissione di Radio3 Scienza su api/pesticidi

email Stampa PDF
(3 ottobre 2011)

logo radio 3 scienzaLunedì 3 ottobre la nota e apprezzata trasmissione condotta da Rossella Panarese, Radio3 Scienza è stata dedicata all'impatto dei nuovi pesticidi sistemici su api e natura. Nel corso della puntata sono state raccolte testimonianze e contributi di: Marisa Valente, apicoltrice, che da luglio è in sciopero della fame davanti all'Assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte, Bettina Maccagnani, entomologa del Museo del cielo e della terra di San Giovanni in Persiceto, Francesco Panella, apicoltore e presidente Unione degli Apicoltori - Unaapi (di seguito il link alla trasmissione in podcast al minuto 17:24).

 

Intervista a Panella a Radio1 Baobab

email Stampa PDF
(30 settembre 2011)

logo del programma baobab, l'albero delle notizie. Foto di baobab con tramonto rosso di fondo.Per ascoltare l'intervista a Francesco Panella su Radio 1, realizzata nella trasmissione "Baobab l'albero delle notizie", cliccare sul cursore temporale e posizionalo su 01:08:42

 

Petrini, Citati, Sofri, RadioRai, Radio24 su api/insetticidi

email Stampa PDF
(9 ottobre 2011)

foto petrini + foto citati + foto sofri + logo radio rai 3 scienze + logo baobab + immagine tgr piemonte"Lasciamo in pace le api ... utilizziamole per capire se la "nuova" agricoltura è sostenibile ... applichiamo il principio di precauzione ... Dante era un ape ..."

Ha avviato il dibattito l'articolo di Carlin Petrini, in prima pagina su La Repubblica, il tema è stato ripreso da Pietro Citati sul Corriere della Sera, si moltiplicano interviste e dibattiti sulla scottante decisione che il Governo italiano è chiamato ad assumere il 31 di ottobre: stop definitivo agli insetticidi sistemici quantomeno per il mais o loro riautorizzazione?

Leggi gli articoli, ascolta le trasmissioni di seguito...
 

News, immagini e report della “Serrata” delle api

email Stampa PDF
 
 (ultimo aggiornamento 10 novembre 2011)

stop pesticidi, panello apeResoconti della mobilitazione apistica, nei vari territori, nelle più diverse forme immaginate e messe in atto dagli apicoltori italiani. Immagini in alta risoluzione disponibili. Documenti disponibili. Manifestazioni in:

                 Friuli                            Piemonte
  Toscana   Lombardia
  Emilia Romagna   Puglia
  Calabria    
 

Sono tornate le api (la poesia è salva)

email Stampa PDF
(30 settembre 2011)

Pietro CitatiElzeviro di Pietro Citati pubblicato dal Corriere della Sera del 28 settembre 2011:

"Notizie che fanno bene al Paese"
Amo moltissimo il miele. Tutto il miele: il miele d’acacia, di castagno, di timo, di trifoglio, di lavanda, di menta, di salvia, di corbezzolo, di tiglio. Non c’è nessun dolce che lo eguagli: o solo, forse (ma non ne sono sicuro), la marmellata d’arancio inglese. Amo l’ape, che mi sembra la figura simbolica centrale della natura: il segno della metamorfosi vivente, che anima e trasforma le cose che ci circondano, e trasforma noi stessi nel corso dei mesi e degli anni.

 

Carlo Petrini: "Sono tornate le api. Ora lasciamole in pace"

email Stampa PDF
(La Repubblica, 26 settembre 2011)

carlo petrini, presidente slow foodLe api in Italia sono tornate. Vi ricordate che anni fa regolarmente se ne denunciavano morie impressionanti? Bene, da quasi tre anni il Ministero dell’Agricoltura ha sospeso l’utilizzo dei pesticidi che secondo gli apicoltori erano i principali responsabili dell’uccisione delle api e oggi finalmente: «Vien da dire che un altro mondo è possibile - dichiara Francesco Panella, il Presidente di Unaapi, l’associazione nazionale apicoltori – non soltanto la produzione di miele ha avuto un incremento per ogni annata, ma le api non sono mai state così bene, belle e floride, capaci di lavorare meglio e di più. Non si registrano più morie». E, secondo il rapporto dell’Istituto Nazionale di Economia Agraria di quest’anno, la produzione di miele nel 2010 è aumentata del 26,3% rispetto al 2009. Niente di tutto ciò è avvenuto in Francia, per esempio, dove i pesticidi incriminati sono ancora consentiti.

 

Video di Nokia sull'apicoltura urbana a Hong Kong, città a sola dimensione umana

email Stampa PDF
(5 settembre 2011)

finestra di youtube con immagine del video promozionale di NokiaRealizzato da Michael Leung, un product designer e apicoltore a Hong Kong, che ha fondato un’organizzazione di apicoltori, artisti e designer per comunicare l'importanza delle api. Il film contrappone con eleganza le immagini delle api nei loro alveari e l'”alveare umano”, totalmente privo di spazi verdi, senza alcuna consapevolezza e memoria dell'origine del cibo che consuma. Le api quali forte richiamo alla necessaria connessione con la natura, e all’urgenza di cambiare e migliorare l'ambiente di vita umano.

 


Pagina 5 di 10